di andate e ritorni.

Continuo ad attraversar confini, per poi tornare sempre qui, in Italia.
Attraverso il confine, per rendermi conto di quanto è bello qui, nonostante tutto. Penso che viaggiare serva proprio a questo: vedere posti nuovi, conoscere diverse realtà, tornare a casa e rendersi conto che anche qui ci son cose uniche e incredibili.

Durante le due settimane al CERN piene di lavoro e cervello pieno, siamo riusciti ad andare un po’ in giro, nonostante il tempo orrendo di quei giorni. Dopo peripezie mentali e non, riusciamo a dirigerci verso il massiccio del Jura, a nord delle Alpi (guardando dall’Italia), sul versante francese. Camminata semplice semplice e arrivo al Petit Mont Rond. Le alpi non deludono mai.

jura1 jura2

 

 

Passate le due settimane, ritorniamo in Italia e durante il fine settimana decidiamo di fermarci in Val D’Aosta il 5 luglio e a Verona il 6.

Prima fermata: valle di Gressoney, piena di paesini e frazioni di paesini di quattro o cinque casette ciascuno, segnata da fiumi e torrenti caratteristici di paesaggi di montagna. Il nostro ostello si trovava quasi a strapiombo sul torrente, attaccato ad un ponte in pietra meraviglioso.
Lì vicino c’è il castello dei Savoia, fatto costruire dalla regina Margherita, per avere una “casetta in montagna” da dove ammirare il panorama, godersi il relax montanaro e partire per fare discrete escursioni anche ad alta quota.

valdaosta1_web valdaosta2_web valdaosta3_web valdaosta4_web valdaosta5_web valdaosta6_web valdaosta7_web

 

Seconda fermata: Verona, città culturale e artistica che mi ha sempre affascinato e che ho voluto rivedere con occhi nuovi e, sicuramente, con il cuore più leggero. Giro a piedi per la città, visita al Giardino Giusti, che è assolutamente da ammirare, dal labirinto al belvedere, poi la doverosa visita alla casa di Giulietta, con annessi museo e tomba (al quanto deludente, devo dire).

verona1_web verona2_web verona3_web verona4_web verona5_web verona6_web verona7_web verona8_web verona9_web verona10_web verona11_web verona12_web verona13_web verona14_web

 

Terza fermata: Bologna…ma quella è la mia casa 🙂

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...